Una lacrima  e l’anima


Mille soli non renderanno

più arido il deserto del cuore,

 

come cento lune non daranno

più luce alla notte dell’anima,

 

né mille amori avranno

più forza del mio amore per te.

 

 Cercherai invano e per sempre

in un cielo stellato

il ricordo di un sogno rubato

al mondo degli uomini.

 

 Racconterai i silenzi profondi

e gli sguardi smarriti di allora

come magiche storie di infinita bellezza

prigionieri oramai di segrete malie

e lontani, lontani mille miglia nel vento.

 

Giocherò una partita infinita

con il signore del tempo

non cederò agli inganni del cuore

per cercare spiagge segrete

dove morire è più dolce che altrove.

 

ripercorrerò i sentieri profumati di mirto

vivendo i colori di ginestre selvagge

ed udrò il suono del mare

mentre le labbra assaporano l’amaro del sale.

 

Lucio D'Urso


 

 Immagini, contenuti e testi presenti nel sito

sono copyright dei rispettivi proprietari

webmaster: dolciricordi